IDROTERAPIA

L’acqua è l’origine di tutte le cose diceva Talete 2600 anni fa. Da allora molti hanno sperimentato i benefici dell’acqua.
La virtù salutare dell’acqua è stata riscoperta da Sebastian Kneipp e scientificamente migliorata da Luigi Costacurta. Kneipp si rese conto che gli stimoli di acqua calda e fredda avevano effetti benefici per i vasi sanguigni ed i nervi della pelle e degli organi interni.
Oggi la forza terapeutica dell’acqua viene avvalorata dalla constatazione che l’alternanza di bagni o docce a temperature differenziate e opportunamente stabilite in ragione dei singoli soggetti, produce una forma di ginnastica circolatoria molto utile a livello dei vasi sanguigni e delle fasce muscolari.
L’acqua fredda riduce le infiammazioni e le congestioni restringendo i vasi sanguigni. Si può invece stimolare o calmare la circolazione alternando acqua calda e acqua fredda. L’acqua calda riduce tensione muscolare, aumenta la sudorazione, dilata i vasi sanguigni velocizzando la circolazione. L’idroterapia non fa capo a se stessa, ma va abbinata secondo il metodo Kneipp al movimento “attivo”, dato dalla somma degli stimoli ottenuti attraverso l’idroterapia, la fitoterapia e l’attività fisica, ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita equilibrato. Tutti questi principi permettono secondo la filosofia di Kneipp di riacquisire armonia con tutto ciò che ci circonda per assicurarsi una stabilità psico-fisica ed una salute più duratura.

IDROTERAPIA

Annunci