CONSAPEVOLEZZA E CRESCITA PERSONALE NELLA VITA QUOTIDIANA

sunrise-182302_1280Molte volte nella nostra quotidianità ci lamentiamo della stranezza di certe esperienze, incontri e situazioni, fatti e rapporti che ci creano sofferenze, mortificazioni e delusioni, confusione e ansie oltre vere paure.

Le persone normali che non si pongono l’impegno della consapevolezza, della comprensione del perché delle cose, si barcamenano fra un evento e l’altro cercando soluzioni e un po’ di pace, talvolta ci possono pure riuscire ma sono alla mercè dei loro impulsi inconsci e della logica degli eventi, non dominano o controllano emozioni pensieri e reazioni che sono gli effetti del nostro patrimonio karmico.

C’è da dire che noi tutti incontriamo nella nostra esistenza ciò che è nel nostro programma di vita attirato per legge di attrazione, ciò che vediamo incontriamo e viviamo ha una profonda ragione ed è l’effetto karmico di vite pregresse, il bagaglio di esperienze vissute chissà da quante vite che attendono ora in questo periodo storico di essere riviste, corrette e soprattutto rinnovate alla luce dell’Io Sono, dell’Amore-comprensione, consapevolezza accettazione e perdono.

Questo è il fine ultimo nascosto ai più perché ci vuole consapevolezza e conoscenza per capirlo e poi realizzarlo; sì, infatti, l’Io Sono è la forza unica che permette di rinnovare e rafforzare la nostra scintilla divina. Come?

Portiamo un esempio concreto: il rapporto con una persona, partner o altro; in esso io proietto quanto mi porto di esperienze, pensieri (pochi)  emozioni sentimenti e reazioni istintive (molte) dal passato che mi legano a lui e mi condizionano, ciò che io sento penso e provo per lui  appartiene al mio passato, spesso mi fa soffrire o gioire ma mi serve per conoscermi a fondo chi sono, quali i miei desideri e aspirazioni, che ruolo svolgere in quella situazione e in genere nella mia vita; però non mi apporta ancora nulla di nuovo  finché non decido io in piena libertà dove mirare e che senso dare ad una vecchia situazione. Questo è possibile solo se faccio agire in me l’energia-pensiero di Amore dell’Io Sono seguendo un preciso itinerario: cercare di capire con lucidità le reazioni istintive ai comportamenti della persona, ciò mi aiuta a comprendere chi sono, quali i miei punti deboli; poca autostima, paura di non essere all’altezza, gelosia e orgoglio, potere possesso e dominio e altro?  Se stiamo attenti viene fuori tutto il contenuto inconscio delle nostre scintille divine, quindi, ne prendo coscienza.

E’ chiaro, però e molto importante, che di rapporti personali, come di altri aspetti della nostra vita, se ne possono, anzi se ne dovrebbero creare di nuovi perché non siamo assolutamente limitati o condizionati dal passato, se lo vogliamo, siamo sempre liberi di stabilire nuove relazioni che attiriamo per legge di attrazione; esse ci possono servire per verificare e favorire ciò che stiamo vivendo nel nostro percorso di realizzazione dei nuovi programmi di vita.

Ora inizia il lavoro, l’azione dell’Io Sono, dell’energia Amore: la trasformazione del vecchio karma nel nuovo radioso gratificante e cosciente programma di vita in cui sempre più mi identifico. Sono geloso? Ebbene alle emozioni e pensieri di gelosia sostituisco sentimenti di amore-compassione, perdono e ammirazione e rispetto per l’altro/a e penso con energia ed emozione: è una persona libera con il suo programma di vita, è degna del massimo rispetto stima e aiuto, perciò la amo. Se faccio questo, mi elevo ad un alto livello energetico spirituale e aiuto realmente l’altro/a a camminare sul suo sentiero libero/a nell’apprezzamento della sua e altrui vita. Questo è uno dei mille aspetti che si trasformano con la forza dell’Io Sono; si potrebbe continuare all’infinito applicando questa tecnica della trasformazione del negativo in positivo o rinnovamento in ogni campo della propria esistenza, salute, rapporti personali e lavoro ma specialmente io consiglierei di applicarla nella conoscenza e trasformazione-rinnovamento di noi stessi, del nostro contenuto intrinseco, essenza del nostro karma passato, il nostro DNA SPIRITUALE.

Poca autostima? Con formule mirate rafforziamo la fiducia, La stima il riconoscimento e l’apprezzamento della nostra scintilla divina ma con costanza pazienza e forte intenzione. Scarse motivazioni e stimoli?  Sviluppare interesse e impegno per qualcosa aiutati sempre da autoaffermazioni mirate e sostenute dall’Io Sono. Paure e ansie?  Suscitare coraggio fiducia calma determinazione ed entusiasmo e nella salute fisica, positività e benessere, equilibrio sanità e armonia in tutte le funzioni vitali.

Secondo l’esperienza mia e di altri questa tecnica è la base della Maestria del Sé, unico strumento di identificazione e rinnovamento. Qualsiasi aspetto della nostra interiorità può essere riconosciuto e rinnovato con l’energia dell’Io Sono. Occorre riconoscere quanto siamo condizionati dal karma passato che si manifesta attraverso le abitudini mentali e comportamentali comuni. Non appena risvegliamo in noi l’energia-pensiero Amore dell’Io Sono, siamo in condizione ottimale di decidere noi quale atteggiamento consapevole assumere verso il mondo che ci circonda, sarà un modo nuovo sicuramente che darà un senso nuovo alla nostra esistenza. La forza Amore dell’Io Sono ci dà un nuovo programma, un nuovo ruolo, un modo diverso di vivere apprezzando ogni aspetto di noi e della nostra vita. 

sunrise-1634197_1280L’ Io Sono è vita in ogni suo aspetto, scorre ininterrottamente, siamo noi che interrompiamo il suo flusso con le nostre prese di posizione, con i nostri schemi e comportamenti mentali, è il nostro karma passato che ci condiziona ma se accendiamo la fiamma della nostra scintilla, le cose cambiano, siamo in una condizione di alta frequenza energetica e possiamo dire: Io Sono identificato nell’Io Sono, sono il Maestro del Sé con tutti i suoi diritti e doveri. La vita diventa un’occasione continua di creazione e rinnovamento attraverso i nostri pensieri ed emozioni; Vita=Amore, identificazione, apprezzamento di sé, mondo rinnovato dall’Amore.

Per concludere: risvegliare con formule mirate l’Io Sono significa dare inizio ad un processo di continua valorizzazione di noi stessi e di rinnovamento, potremo dire: – Ora finalmente riconosco la mia scintilla divina, so chi sono come e dove vado.

Però c’è da chiarire un aspetto molto importante, altrimenti si può cadere in un atteggiamento illusorio: entrando nell’energia quantica dell’Io Sono, si inizia un processo che dura una vita; i risultati ci sono ma possono essere lenti e per certe persone desiderose di effetti rapidi, deludenti almeno inizialmente per cui è necessario essere pazienti, calmi ma volitivi e tesi nell’intenzione profonda di riuscire, veri Maestri del Sé. E’ un nuovo modo di vivere nella consapevolezza e nell’amore.

La formula più adatta per risvegliare il fuoco dell’energia Amore dell’Io Sono è quella fondamentale, molto spesso ripetuta, che chiameremo panacea perché cura tutti i mali: Sono calmo e so: Io Sono l’Io Sono……mi amo, mi riconosco come sono e mi apprezzo incondizionatamente, ho fiducia nella mia Scintilla Divina e vinco. 2)   Io Sono la manifestazione fisica ed energetica dell’Io Sono, qui ed ora….Io Sono qui (3 volte), pieno/a d’amore…

a cura del prof. Mario Ramponi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...